Descendants 2 | La censura del bacio gay nel sequel del musical Disney

1Pochi giorni fa, negli Stati Uniti, è andato in onda il secondo capitolo del fortunato musical targato Disney Channel, Descendants. E le polemiche non si sono fatte attendere!


lasciaci un like su facebook e su instagram


>>> CLICCA QUI PER IL MIO PROFILO

Nemici degli eredi, tremate! I Descendants son tornati!
A due anni dal successo del primo capitolo, il film TV musicale sui figli dei villain Disney torna sugli schermi con un secondo capitolo altrettanto canterino. Diretto da Kenny Ortega, papà dei tanto amati High School Musical, Descendants è il perfetto mix tra un film adolescenziale e un musical con numeri di qualità, condito dalla morale e dagli insegnamenti tipici di un film Disney.

Le avventure dei piccoli cattivi Mal (figlia di Malefica), Evie (quella della Regina Cattiva), Carlos (figlio di Crudelia DeMon) e Jay (quello di Jafar) hanno appassionato molti ragazzi, che hanno finalmente visto una versione diversa delle favole, un po’ come succede in Once Upon A Time. Sebbene questi quattro professino di essere “cattivi fino al midollo”, alla fine del primo film riscoprono la bontà nei loro cuori, la voglia di essere considerati degli eroi e non più degli emarginati. In questo attesissimo sequel scopriremo, probabilmente, se riusciranno a rimanere dalla parte dei buoni o se, invece, capiranno di non poter fare a meno della loro congenita malvagità.

Descendants

A tutto ciò, si aggiunge l’arrivo di nuovi, intriganti personaggi. Ci saranno piccoli eroi come Lonnie, figlia di Mulan e del generale Shang, e Chad, i cui genitori sono Cenerentola e il Principe. Ma non mancheranno neppure altri piccoli villain come Harry, figlio di Capitan Uncino (ed Emma Swan?) e Gil, figlio di Gaston. Ed è proprio circa una scena che riguarda questi ultimi due descendants che si è scatenata la polemica.

Cos’avrà combinato la Disney?

Indietro