How to Get Away with Murder 3×01 – Il pollice verde di Annalise Keating

1How to get awat with murder è tornato su ABC più fresco che mai: partiamo con la recensione dell’episodio 3×01

Finalmente, dopo una cosa come 21097 mesi di attesa, posso darvi il bentornato.
L’essere riuscito a far partire i quarantadue minuti senza aver incontrato spoiler sul cammino mi fa pensare di essere una creatura divina dalle sembianze umane, ma devo ammettere che in questi mesi ho avuto momenti di cedimento non da poco, cose che nel cuore della notte mi svegliavo invocando il nome di Michaela Pratt.
Dato che di solito dimentico quale è corsivo e quale stampatello, ma per HTGAWM ho una memoria di ferro, ne farò vanto riassumendovi come avevamo lasciato i nostri assassini:
Frank se n’è andato dopo che è trapelata la sua responsabilità sull’omicidio di Lila e sulla perdita del bambino di AK;
– il padre di Wes è stato assassinato davanti ai suoi occhi;
Michaela e Asher hanno dato una spinta giù dalla tromba delle scale ai Bosher;
– l’ultima volta che l’abbiamo visto Connor stava facendo un blowjob a Oliver, proprio dopo che lui ha respinto l’ammissione alla Stanford di Walsh.
Insomma, per affrontare ciò che ci spetta dobbiamo preparare un bel po’ di tequila.

E a giudicare dal cappello, devi averne bevuta tantissima.

 

FOUR MONTHS AGO

schermata-2016-09-23-alle-19-59-31

Ti voglio bene, Annalise.
Frank, dopo essere stato fabbricato dal demonio, ha portato Wes – dicendogli che era un’idea di AK – a trovare il padre per sparargli con l’intenzione di vendicare Sam Keating II e da quel momento è sparito.
E qui vorrei dare vita ad un fantastico plot twist: Davide che fa teorie. Davide, è risaputo, non fa mai teorie: è un incapace. Ehmbé oggi vi propongo l’interlocutore di Wallace Mahoney durante lo sparo, che ha sentito al telefono Wes dire chiaramente “Annalise Keating” appena prima del fattaccio, come artefice dei manifesti targati KILLER disseminati per il campus.

 

SUMMER

schermata-2016-09-23-alle-19-37-41

Penso di essere portavoce dei più sentenziando che lo screen qua sopra rappresenta il modo in cui tutti noi avremmo voluto passare l’estate: su un tetto bagnando i piedi in una piscina pozzanghera gonfiabile sorridendo languidi davanti a Connor Walsh in costume. Mi sto lasciando trasportare, scusate.
Ricapitolando: Annalise ha passato maggio a potare rose come fosse Bree van de Kamp e Laurel Castillo le ha fatto visita con la scusa di avvisarla della sua partenza per il Messico quando sappiamo benissimo che l’ha fatto solo per instagrammarla con l’hashtag #LaFattoria; a giugno AK ha sentito il bisogno di far visita a shirtless Connor e passiamo oltre se no ricomincio; Millstone è poverissimo e si è visto costretto a chiedere ad AK di fargli prestiti che ovviamente lei non gli ha fatto; circa a Ferragosto Michaela è stata fermata alla guida in stato di ebbrezza e sono convinto che in quella scena ci fosse un numero di tette eccessivo rispetto al numero di personaggi inquadrati.
MA CHE ESTATE PAZZESCA E’ STATA?
Piccola parentesi Nate: è come Costantino Vitagliano al GFVip, non indossa mai la maglietta ma non ci svela il perché.

 

NOW – IL CASO DELFINO

schermata-2016-09-23-alle-18-54-30
schermata-2016-09-23-alle-18-52-33

Annalise, come noi, l’ha presa bene.
Per ogni pelo della barba di Frank perso, un quantitativo X di ormoni, femminili o maschili che siano perché io esisto in funzione delle pari opportunità, muoiono.
E’ stato durante l’epocale rasata di Delfino Curioso che ho avuto la conferma di essere un bambino speciale, chiedendomi solo una cosa: ma se avesse starnutito durante la ripresa, come avrebbero fatto a ripeterla?
Altri grandi interrogativi sembrano accumularsi durante l’episodio ma vengono risolti entro il minuto 42 (quello dello starnuto no, io voglio risposte): il telefono segreto di Annalise la teneva in contatto con un investigatore molto bravo a pedinare Frank ma assolutamente sega in Ju Jitsu. Se avesse avuto come insegnante Emily Thorne scommetto che a quest’ora Frank avrebbe compiuto un omicidio in meno ed Annalise sarebbe molto meno spaventata.

 

NOW – I KEATING 5

schermata-2016-09-23-alle-18-48-00

Dato che sono una persona pratica a cui piacciono i giri di parole ma fino ad un certo punto, vi spiegherò perché Annalise Keating, brava in tribunale quanto dietro la cattedra, si è trovata costretta a supplicare la nuova rettrice dell’Università per ottenere una clinica legale di casi pro bono: i suoi cinque prediletti sono dei caproni.

 

LAUREL E WES

schermata-2016-09-23-alle-19-17-25

Abbiamo lasciato Laurel Castillo che spoilera, torniamo e troviamo Laurel Castillo che spoilera. Se questo non ci scandalizza perché ormai siamo abituati, di certo non possiamo dire lo stesso del suo essere sotto un treno per Wes: Shonda, mi avevi scritto su whatsapp dicendo che sarebbe stata una cosa da un limone e via.
Dal canto suo Wes s’intrattiene bevendo Burrobirre con la prima voce di un coro gospel e non mi dispiace nemmeno, nel senso che da quando Rebecca è morta Gibbins ha iniziato a tediarci il quintuplo di quanto non facesse prima, una distrazione che non sia la lingua della Castillo può solo giovarci.

Indietro