carrie fisher

Ciao Carrie Fisher, sarai per sempre la nostra Principessa Leila

1Se n’è andata, all’improvviso e lasciando un grande vuoto. Carrie Fisher, l’indimenticabile Principessa Leila di Star Wars è morta a soli 60 anni. Questo è il nostro saluto per lei.

carrie fisher
Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

È difficile iniziare un discorso quando si parla della morte di qualcuno. Da dove si può partire? Come si può cercare di non essere banali? Forse bisogna cominciare dalla fine, dalla notizia che ha lasciato negativamente a bocca aperta tutto il mondo.
Carrie Fisher è morta. A soli 60 anni ci lascia un’attrice che ha fatto la storia del cinema. Ci lascia l’indimenticabile Principessa Leila di Star Wars.

Questa è l’ennesima morte di un 2016 dannato, un anno che ci ha portato via tantissimi volti noti che erano nel cuore di tutti. Carrie era una di queste e non ce l’aspettavamo, come del resto tutti gli altri.
Ci eravamo preoccupati quando pochi giorni fa aveva avuto un attacco di cuore, ma poi le notizie erano rassicuranti e non pensavamo che potesse accadere il peggio.

Carrie Fisher non ha avuto una vita perfetta, ha avuto problemi di alcol, di droga, ha sofferto di depressione. Ma ha sempre lottato e si è sempre rialzata. Ha sempre mostrato quel carattere forte che vedevamo nella sua Principessa Leila.
E per noi lei è quella lì, quel personaggio bellissimo che ha fatto innamorare milioni di persone in tutto il mondo e di diverse generazioni. Ci siamo innamorati di lei e, insieme a Harrison Ford, della coppia che formavano sullo schermo.

Carrie è stata un simbolo degli anni ’70 e ’80, ma non è mai tramontata. Negli anni l’abbiamo sempre guardata con occhi pieni d’amore, rispetto e stima. Sapere che un beffardo destino l’ha portata via così, fa rabbia. E ci rattrista ancora di più pensare alla povera Billie Lourd, sua figlia, colei che noi fan delle serie tv conosciamo come Chanel #3 di Scream Queens.

Se ne va, quindi, la migliore principessa di sempre, quella della “favola più bella”, come il produttore di Once Upon A Time Adam Horowitz ha sempre considerato Star Wars. La stessa protagonista della serie, Emma Swan, l’aveva omaggiata alla fine della terza stagione prendendo il suo nome.

Vogliamo però pensare che adesso lei sarà a vegliare su tutti, in una galassia lontana lontana, con lo splendido sorriso che l’ha sempre contraddistinta.

“Vostra altezza questo è un addio”
“Sì e allora?”
“E allora…Niente smancerie. Addio Principessa”

(Star Wars: Episodio V – L’impero colpisce ancora)

Ciao Principessa!

Titolare di un'edicola nel suo paese, ama scrivere e guardare serie tv, la sua preferita attualmente è Once Upon A Time. Un'altra sua passione è il calcio, infatti è una grande tifosa della Fiorentina e ama ovviamente Firenze. Si diverte a fare cosplay, specialmente quelli di Emma Swan e preferibilmente in compagnia del suo Killian Jones. Uno dei suoi più grandi sogni era incontrare Colin O'Donoghue e grazie allo staff di DANinSERIES ci è riuscita. Nella vita mette sempre l'amore prima di tutto.