Arrow 5: ecco una teoria sull’inaspettato ritorno nel mid season finale

1Il mid season finale di Arrow ci ha lasciato con il fiato sospeso fino all’ultimo minuto. Ecco una teoria sul sorprendente ritorno che abbiamo visto.

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Il mid season finale di Arrow andato in onda stanotte si è concluso con un grande cliffhanger. Tante cose sono successe in questo episodio ricco di colpi di scena, azione e tensione. Oliver ha finalmente scoperto il tradimento di Evelyn e si è scontrato con Prometheus capendo che dietro la maschera potrebbe esserci un uomo in cerca di vendetta per il padre. Curtis è stato lasciato dal marito, Diggle è stato incastrato e quindi arrestato. Prometheus ha ingannato Oliver e ha fatto in modo che l’arcere uccidesse Billy, il ragazzo di Felicity. Ma il più grande colpo di scena è stato la visita di nientepopodimeno che… Laurel Lance.

Oliver, distrutto da ciò che è successo, è tornato nell’Arrowcave e ha trovato il personaggio interpretato da Katy Cassidy ad aspettarlo. Laurel era stata uccisa da Damien Darhk nella quarta stagione, l’abbiamo rivista in via eccezionale nel 100° episodio della scorsa settimana ed eccola ancora qui. Come è possibile?

Un ulteriore risultato del Flashpoint? Ci sembra improbabile dato che in questa quinta stagione di Arrow si è sempre parlato della caduta di Black Canary. Potrebbe essere il pozzo di Lazzaro, magari non completamente distrutto? Sua sorella Sara potrebbe aver in qualche modo cambiato il passato? Laurel potrebbe anche essere un’allucinazione di Oliver che in questo momento è pieno di sensi di colpa.

Sono tante le teorie che potremmo fare, ma una di queste ci sembra la più probabile…

Indietro

Nessun Articolo da visualizzare