Titanic Jack e Rose

La romantica scena tagliata di Titanic che vi farà versare fiumi di lacrime

Titanic, a distanza di anni, è ancora un fenomeno. Ecco una delle scene tagliate, che magari ci avrebbe fatto capire meglio il rapporto tra Jack e Rose.

Titanic è uno dei film più visti nella storia del cinema, con un successo pazzesco che continua a distanza di quasi 23 anni. Il fenomeno cinematografico che ha lanciato Leonardo DiCaprio e Kate Winslet ancora oggi emoziona il pubblico di tutto il mondo, ma non tutti sapranno che diversi sono i momenti salienti che sono stati tolti a causa della già eccessiva durata della pellicola. Ecco però qui di seguito la scena più significativa, quella che, se inserita, avrebbe spiegato molte cose del film.

Subito dopo la serata negli alloggi di terza classe, nella quale Jack e Rose si erano scatenati a suon di danze irlandesi, la coppia si ferma a guardare il cielo stellato. La festa è finita e lui la riaccompagna nel suo settore. I due sono felici e cantano a squarcia gola la famosa canzone “Come Josephine In My Flying Machine“. Arrivati alla porta degli alloggi di prima classe, lei gli restituisce la giacca che aveva sulle spalle e, rivolgendo lo sguardo verso il cielo, vedono passare una stella cadente. Al che Rose chiede: «Dovremmo esprimere un desiderio?». Jack le domanda cosa lei desideri e la ragazza, guardandolo con occhi innamorati, risponde: «Qualcosa che non posso avere».

Titanic – L’importanza della canzone “Come Josephine In My Flying Machine”

Il punto saliente della scena resta comunque la canzone “Come Josephine In My Flying Machine” che viene più volte nominata. Il brano esiste realmente ed era stato inciso nel 1910 dalla cantante americana Blanche Ring. Il testo parla di un uomo che chiede alla sua amata, Josephine, di volare via insieme sulla sua macchina volante. La canzone è molto importante perché in diverse scene presenti nel film essa viene ricordata. Anche nella celebre scena sulla prua della nave, lui ne canta un pezzetto all’orecchio di lei. La loro prima, ed ultima, volta, si svolge in una macchina. Jack le chiede: “Dove la porto signorina?” e lei: “Su una stella”. E infine nella straziante scena finale, quando Rose giace sulla porta stretta alla mano di lui ormai senza vita, guarda le stelle e sussurra la melodia.

Ora, in tre ore e mezza di film, non sono proprio riusciti a trovare un posticino per questa importantissima e romanticissima scena che ci avrebbe ancora di più distrutto il cuore e i condotti lacrimali?

Potrebbero interessarti anche:

  • Titanic: ecco come sono oggi i protagonisti del film

Titanic: ecco come sono oggi i protagonisti del film

  • Titanic: se i personaggi Disney fossero i protagonisti del film con Leonardo DiCaprio e Kate Winslet

Titanic: se i personaggi Disney fossero i protagonisti del film con Leonardo DiCaprio e Kate Winslet

Nata e cresciuta in Romagna con una "s" che smaschera subito le sue origini. Studentessa di Giurisprudenza 21enne, ma soprattutto dipendente ossessiva compulsiva di serie tv. Ha conosciuto il suo primo amore in tenera età con Xena, per poi proseguire con Buffy, Streghe, The O.C. e via dicendo. Tendenza allo shipping al di fuori del normale. Non ha un telefilm preferito perché è troppo difficile scegliere e dà sempre una possibilità ad ogni pilot.