The King: trama e cast del film Netflix con Timothée Chalamet

Timothée Chalamet
Ti aspetto sul mio profilo Instagram!

Timothée Chalamet, la star del film candidato all’Oscar Chiamami col tuo nome, approda su Netflix e vestirà panni regali nel film su Enrico V

Timothée Chalamet è attualmente sulla cresta dell’onda. Grazie alla sua partecipazione a ben due film candidati all’Oscar, Lady Bird e, soprattutto, Call Me By Your Name, il giovane attore sta conquistando il grande pubblico. E diventa sempre più noto e richiesto. Sì, perché per il film tratto dal romanzo di André Aciman è stato nominato all’Academy come Miglior Attore Protagonista. La sua interpretazione di Elio Perlman, giovane ragazzo che esplora la sua sessualità e trova l’oggetto del suo amore adolescenziale nell’americano Oliver, ha stregato tutti.
E questa nomination, sia che si concretizzi o meno, gli è valsa una grande notorietà. E, soprattutto, grande rispetto e desiderio di accaparrarsi il suo enorme talento. E Netflix ce l’ha già fatta. Scopriamo insieme qualcosa di più sul prossimo progetto di Timothée Chalamet.

The King Netflix data di uscita

Non si sa ancora nulla su quando verrà distribuito il film originale Netflix. Il progetto è appena stato messo in cantiere. Si spera che l’Enrico V interpretato da Timothée Chalamet sia disponibile entro il 2018, ma poiché le riprese iniziano il 1° giugno, è più probabile che il film debutti online nel 2019.

The King cast

A sinistra Robert Pattinson, a destra Timothér Chalamet

Per quanto riguarda il cast, Timothée Chalamet rivestirà il ruolo del protagonista che dà il nome all’opera di William Shakespeare a cui il film si ispira, e cioè Enrico V.
The Hollywood Reporter ha poi annunciato che al cast di The King si uniranno anche Robert Pattinson, Sean Harris, Ben MendelsohnLily-Rose Depp e Joel Edgerton.

  • Edgerton sarà Falstaff, fedele amico e guida del giovane Re;
  • Pattinson interpreterà il Delfino di Francia, un duca;
  • Mendelsohn rivestirà i panni del Re Enrico IV;
  • La Depp darà il volto alla Principessa Caterina, figlia del re di Francia, che sposerà Hal-Timothée;
  • Harris sarà, invece, William.

Probabilmente si uniranno anche Tom Glynn-Carney (Dunkirk) e Thomasin Harcourt McKenzie (Leave No Trace), sebbene non si sappia ancora in quale ruolo.

The King: gli addetti ai lavori

Scopriamo, poi, i nomi di altri addetti ai lavori. L’adattamento dell’opera shakesperiana è stato affidato a David Michod e all’attore, regista e sceneggiatore Joel Edgerton, che insieme a Michod ha scritto e interpretato Animal Kingdom.
Sempre a David Michod è stata affidata la regia. Il film è in realtà un progetto che già aveva fatto capolino nei piani di Netflix, ma solo ora ce ha trovato il suo legittimo re e protagonista in Timothée Chalamet sembra che la grande macchina della produzione si stia effettivamente avviando.
A produrre la pellicola sarà la Plan B di Brad Pitt.

The King trama

Il film The King baserà appunto sull’ascesa al trono del giovane monarca inglese Enrico V in seguito alla morte in battaglia del fratello maggiore. Il secondo re di casa Lancaster, titubante rispetto alle sue nuove responsabilità da regnante se paragonate alla sua tenera età, si ritroverà anche ad affrontare la Guerra dei Cent’anni, combattuta tra Inghilterra e Francia dal 1337 al 1453. Le insidie e i drammi per questo giovanissimo monarca non saranno poche.
La pellicola dovrebbe seguire la versione della storia riportata dal dramma storico firmato da Shakespeare, ultimo della tetralogia enrieide (o tetralogia maggiore).

Curiosità su Timothée Chalamet

Il giovanissimo Timothée Chalamet ha appena 22 anni, essendo nato il 27 dicembre 1995. Bilingue e statunitense, aveva già recitato in progetti cinematografici come Interstellar e televisivi come Law & Order Homeland, ma è solo grazie a Chiamami Col Tuo Nome che è stato finalmente riconosciuto il suo talento a livello mondiale, valendogli una nomination all’Oscar e rendendolo il terzo attore più giovane della categoria Miglior Attore Protagonista e il più giovane dagli anni ’30.

In attesa di vederlo nei panni del re inglese, Chalamet tornerà al cinema nei prossimi mesi col nuovo film di Woody AllenA Rainy Day in New York. Si suppone che la pellicola verrà distribuita, sebbene le polemiche sul regista in seguito ai movimenti MeToo e Time’s Up stiano ritardando i tempi di post-produzione.
A tal proposito, Timothée ha rivelato, nelle scorse settimane, di aver devoluto il proprio cachet in beneficenza. Preferisce non associarsi agli scandali su Woody Allen e usare, anzi, il compenso derivato dall’esperienza col regista per fare del bene.

Potrebbero interessarti

Online il primo trailer di Venom, il film sulla nemesi di Spider-Man

Atti osceni vicino casa di Jamie Dornan per emulare 50 Sfumature (VIDEO)

Katherine Langford bionda: Hannah Baker cambia look in Tredici 2?

"A" all'anagrafe e Red CoAt per scelta. Un bocconcino di bufala dal cuore di Gianduiotto. Genio del trash aspirante braccio destro di Maria De Filippi, cervello di Marlene King e erede della donna che sussurrava ai manzi.