Riverdale 3×03 – danicommento

2Riverdale 3×03 – danicommento

Incredibili aspettative basse per questo episodio ed è stato un bene perché ricredersi e rimanere stupiti è sempre una piacevole sensazione.

Benvenuti, miei adorati, a questo terzo danicommento, un appuntamento atteso e fisso per molti di voi e proprio per questo, nonostante il poco tempo che ho a disposizione, invece di saltarlo sto facendo le corse contro il tempo per finirlo.

Sarà leggermente più breve ma non meno tagliente, tante sono le cose successe che dobbiamo commentare e tanti i pettorali che Archie ha mostrato in quaranta minuti di episodio. Un episodio che, come dicevo, ho trovato veloce, piacevole, azzeccato.

Tra una convulsione e l’altra, il mistero sta prendendo piede e risulta decisamente accattivante, ogni storyline – dai Bughead, a Veronica, ad Archie – si sta sviluppando in maniera coerente e interessante e quel pizzico di trash che aveva strabordato nelle scorse settimane è rimasto come ciliegina sulla torta di una stagione che, forse, si sta reindirizzando sul binario giusto.

La fattoria e il Jumanji dei poveri sembrano essere due cose distinte e separate, diversamente da come noi tutti pensavamo. Ci troviamo dunque di fronte a due misteri e pericoli ben diversi, quello del Re Gargoyle imminente e spaventoso e quello della Fattoria che si sta insinuando piano piano ma non per questo è meno pericoloso, e che potrebbe tener banco per tutta la stagione.

E mentre Riverdale è in preda al caos più totale, Archie resta fuori dai giochi e dalle dinamiche creando un circuito parallelo che è un ottimo intermezzo da ciò che sta succedendo in città. Il povero addominale man difficilmente riesce ad abituarsi ai ritmi della prigione, ma ha subito attirato l’attenzione della gente che conta.

 

Riverdale 3x03

 

Il Signor Cecchi Paone direttore della prigione ha subito trovato in Archie una gallina dalle uova d’oro, o per meglio dire un pollo da usare nei combattimenti clandestini, che altro non sono se non l’ennesimo espediente per mostrarcelo senza maglietta. Aspettiamo comunque un revival del costumino metrosexual da wrestler che ha mostrato pure l’anima di KJ APA.

Betty e Jughead intanto vogliono farci venire le palpitazioni iniziando l’episodio a letto insieme

I due non possono fare a meno di pensare a quello che è successo

ovvero al GG (che non è Gossip Girl ma Gryphons and Gargoyles, ma per praticità d’ora in avanti lo abbrevieremo così), e vogliono ad ogni costo trovare una soluzione.

Quando a Betty sale l’Umberta, il mondo è un posto più vero.

Nel frattempo il Signor Andrews, ai tempi Dylan McKay, oggi Fred, si ricorda di avere un figlio in carcere e tenta in tutti i modi di aiutarlo.

A Riverdale intanto l’indagine sul Re Gargoyle porta sempre e solo ad una persona…

Betty cerca di controllare la sua Umberta inside ma SierraB lancia il carico da novanta e dà un appuntamento notturno a Jug, solo a Jug.

Ma in tutto questo, dov’è

Indietro