Riverdale 3×02 – danicommento

2Riverdale 3×02 – danicommento

Ogni mattina un fan di Riverdale si sveglia e sa che quello che vedrà andrà oltre la logica e la ragione.

Come i bambini fluttuanti che prendono il volo

Ogni mattina un produttore di Riverdale si sveglia e sa che dovrà cercare nuovi modi per mostrare il buon KJ APA nudo

Ogni mattina Garrison si sveglia e sa che dovrà inventare una coreografia trash da inserire in un episodio altrettanto insano.

Tutto questo è Riverdale

Benvenuti miei adorati ad un nuovo danicommento dove cercheremo di capire, chiarire, giustificare e insultare questa banda di matti che tutte le settimane ci fanno uscir fuori de capoccia.

Avevamo lasciato i nostri eroi in situazioni non del tutto semplici: a Betty sono venute le convulsioni, Archie si è auto dichiarato colpevole e son partite più bestemmie in quei quattro secondi di episodio che in un’intera edizione del Grande Fratello Vip – no vabbè, non esageriamo, loro mantengono il primato – Jughead è finito sul set di American Horror Story tra demoni e messe nere… e Veronica… Veronica mi sta piacendo ragazzi.

Siamo sulla via della redenzione. Dopo un anno di stenti finalmente sembriamo ritrovare quel personaggio appena abbozzato che era apparso nella prima stagione.

Veronica si sta dimostrando tenace, caparbia, dedita ad Archie che si trova in un luogo in cui non viene per niente valorizzato.

Riverdale 3x02 Riverdale 3x02 Riverdale 3x02 Riverdale 3x02 Riverdale 3x02

Tenta di fare amicizia, ritrova anche un vecchio compaesano, ma tutti lo trattano male

Riverdale 3x02 Riverdale 3x02

Povero Archie, lasciatelo in pace.

Nel tentativo di scimmiottare Orange is the new Black il buon Andrews si ritrova in una situazione non facile: da una parte i Serpents non vogliono dargli protezione perché hanno capito che il tatuaggio sulla spalla è stato fatto con l’henné a 15 euro da una signora cinese in una spiaggia di Milano Marittina, dall’altra i ghulies finiti in prigione proprio per colpa sua in un gesto scellerato e senza senso che neanche ricordavo della scorsa stagione. Fortunatamente con il compagno di cella le cose sembrano andare quasi meglio…

Betty nel frattempo si sta riprendendo dallo shock della sera prima.

A quanto pare Betty è piena di stress e sovraccaricata di preoccupazioni e psicofarmaci e ha solamente bisogno di un po’ di riposo, cosa impossibile visto ciò che sta succedendo.

Jughead non si dà pace: un altro suo compagno di classe è morto, l’altro in coma, ha visto un mostro nella foresta e non si capacita del perché sulla schiena dei due ragazzi ci fossero le rune di Shadowhunters. I Bughead arrivano dunque alla conclusione più logica…

Già, ma per fortuna, appunto, che ci sono i Bughead.

Passiamo a Veronica che prima litiga con Cheryl, la quale ci dà una grande lezione di vita.

Poi va a trovare Archie in galera ma lo riempie di domande e la conversazione non va nel migliore dei modi…

Veronica insiste ma caso chiuso

Intanto Betty e Jughead continuano a indagare, vanno nel bosco di notte e non per gli stessi motivi di Kevin – parentesi – che continua a fare questo tira e molla da tre anni con Moose che ha finito le finte cinesi con cui fidanzarsi e per non impegnarsi si è andato ad arruolare nell’esercito – chiusa parentesi – e finiscono addirittura per vedere questo Re Gargoyle, un immenso essere fatto di rami, foglie, sudiciume e tessuto riciclato dai cosplay di Lucca Comics, scappando a gambe levate dallo spavento.

Abbiamo un frame di Betty terrorizzata che fugge via:

Indietro