Riverdale 2×22 – danicommento SEASON FINALE

4Riverdale 2×22 danicommento SEASON FINALE

Ti aspetto sul mio profilo Instagram!

A Riverdale, il tempo vola, non c’è città più divertente saiii

Così cantava Cristina D’Avena nel popolare cartone animato degli anni 90 (sì, esiste un cartone di Riverdale, poi ne parleremo), ed effettivamente è così, in questa cittadina piena di pazzi non ci si annoia mai

sì, lo so, molti sono rimasti delusi perché dopo un episodio come lo scorso dove è successo di tutto – era effettivamente un perfetto season finale – questo è stato alquanto sottotono ma è stata una scelta voluta dagli autori per rimescolare le carte in vista della season 3 che, piccola curiosità, a detta di Greg Berlanti, andrà ad esplorare un altro ennesimo genere del tutto nuovo.

Bando alle ciance e benvenuti, miei amatissimi, a quest’ultimo (sì ho detto ultimo) danicommento della stagione!!!

Farò tutti i ringraziamenti del caso dopo, perché qualche parolina dolce ve la voglio dedicare, ma adesso dobbiamo riprendere le redini di ciò che era successo la volta scorsa, con l’apparente morte di Jughead che ci ha letteralmente distrutto l’anééémaa.

Ovviamente ci hanno voluto perculare anche nei primi secondi del season finale ma noi siamo cresciuti a pane e Marlene King e sapevamo già che non potevano far fuori il personaggio migliore di questa serie tv.

Jughead infatti sta bene. Malconcio, pieno di tagli, ma sta bene. Eppure mi ero sbagliato, questa tomba che vedete qua sopra credevo fosse di Fangs e che fosse usata per depistarci, ma era tutto un sogno di Betty e scopriamo infatti da FP che

Il Minnetta, così odioso che ci fa rimpiangere la Tanner in PLL, aveva mentito per far scoppiare il caos in città, quello stesso caos che ha dato potere ai FraGullies e ha costretto i Serpents a rifugiarsi nel bar di caracas, ormai unico luogo su cui mantengono il controllo.

Ma, tra un bacetto e l’altro…

ndr – quanto sono meravigliosi; i nostri 4 eroi pensano già ad una contromossa nei confronti di Irama Lodge e l’impero del terrore che sta costruendo.

Ed è qui che ha luogo la via della redenzione per Veronica. Un lungo riscatto dopo una stagione in cui hanno rovinato il suo personaggio in ogni modo, facendola regredire, trasformandola in quella figlia di papà che lei stessa diceva di essere nella prima stagione ma che non avevamo mai visto. Notate bene, per essere di nuovo considerata un degno personaggio deve ancora passarne di acqua ma siamo sulla strada giusta. E infatti è lei la chiave per contrastare Daddy mafioso.

Ed è proprio Veronica a creare nella finta Eva Longoria i primi dubbi sulla giusta causa del marito.

Mettiamo in pausa per un momento il piano di Hermione Sabrina Eva e Veronica per concentrarci sui nostri ragazzi, ognuno preso dalle proprie cose dopo la rivelazione che Hal Cooper è Il Boia, meglio conosciuto (se ricordate dallo scorso danicommento) come Ramona La Vendicatora. Da chi iniziamo…

Cheryl prende coraggio e decide di emanciparsi, più o meno, e tutto grazie all’aiuto di una splendida e generosa persona.

I ragazzi a scuola, nel frattempo, tirano le somme sul loro futuro da rappresentanti di istituto. Jug e Betty per motivi che ben conosciamo abbandonano la gara…

Ma anche Reggie è dello stesso parere e capisce, dopo aver quasi ucciso il povero Fangs, di essere veramente troppo idiota per rappresentare gli studenti.

Anche Josie decide di passare il testimone.

Indietro
Amo le serie tv, amo parlarne con voi. Amo ridere, far riflettere, ridere facendo riflettere. #GrannyIsTheNewElsa #Daninseries #LaPadre #SignoraPam #DarkAssunta #Bbelleazalee #SuiCeci #CiTiSpezzibraccisecchi Seguimi su tutti i social qua sotto!