One Tree Hill: Sophia Bush e il cast accusano lo showrunner di molestie

1Non si placa l’ondata di denunce per molestie e al centro del mirino è ora lo showrunner di One Tree Hill.


lasciaci un like su facebook e su instagram


>>> CLICCA QUI PER IL MIO PROFILO

Da quando ad Hollywood è scoppiato il caso Weinstein, un numero sempre più spaventosamente grande di persone ha trovato il coraggio di denunciare ciò che nel corso della carriera hanno subito da colleghi o produttori, portando alla luce verità fin troppo spiacevoli.

È recentissima, ad esempio, la sospensione di Andrew Kreisberg, showrunner di serie tv come The FlashArrow, Supergirl DC’s Legends of Tomorrow, in seguito a delle accuse per molestie a lui rivolte e risalenti a pochi giorni fa anche quelle rivolte agli attori Kevin Spacey Ed Westick.

Ora al centro del mirino sembra esserci un altro showrunner, Mark Schwahn, realizzatore di una delle serie tv più amate dai giovani: One Tree Hill.

Le accuse sono state tirate fuori due giorni fa da Audrey Wauchope, una delle autrici, la quale ha rilasciato scioccanti rivelazioni su Twitter, raccontando di abusi fisici e psicologici. La donna non aveva fatto il nome, ma già si sospettava a chi si stesse riferendo.

“Alla luce delle accuse a Andrew Kreisberg, voglio condividere alcuni cose riguardo al mio primo lavoro come autrice che avrei voluto dire per anni, ma non ho mai avuto il coraggio di farlo. Quando avevo 29 anni, io e la mia collega Rachel Specter siamo state assunte come autrici”.

E la conferma è arrivata quando 18 donne hanno deciso di far pubblicare a Variety una lettera in cui hanno dichiarato che Schwahn aveva avuto atteggiamenti inappropriati e inumani nei loro confronti. A firmare quanto detto, anche le attrici Sophia BushHilarie Burton Bethany Joy Lenz, star protagoniste della serie.

Vediamo cosa hanno dichiarato.

Indietro