Once Upon A Time 7x13: Hook tra orgoglio e famiglia - Recensione

Once Upon A Time 7×13: Hook tra orgoglio e famiglia – Recensione

1E siamo arrivati all’episodio Once Upon A Time 7×13, principalmente dedicato a Hook e Alice, ma con rivelazioni sconvolgenti!

ONCE UPON A TIME 7×13 – Un nuovo episodio per Once Upon A Time che io ho adorato! Ho apprezzato anche il precedente, con la storia di Tiana, ma sono episodi come questi che mi prendono davvero tanto. Di questa stagione mi ha sempre molto incuriosito il personaggio di Madre Gothel e col fatto che adesso è venuta fuori la Congrega delle Otto, sono sempre curiosa di sapere cosa vuole lei, qual è la sua storia e tutto quello che ha fatto.

C’è poi un altro personaggio nuovo che amo e cioè Alice. Dalle anticipazioni degli autori sappiamo che questa seconda parte di stagione la vedrà molto al centro della scena, quindi sono ancora più contenta. Se poi uniamo Gothel e Alice a Hook e Rumple, allora l’episodio è davvero una garanzia!

La storia principale ha visto Hook protagonista, nel passato con Alice e il suo continuo dubbio tra onore e famiglia. Mentre nel presente si è confrontato principalmente con Gothel, una donna subdola e molto potente che riesce davvero a fregarti entrandoti nella mente.

Oltre a tutto questo ci sono dei piccoli passi avanti nella missione per spezzare la maledizione senza che nessuno muoia e quindi magari adesso la storia sarà tutta in discesa.

Andiamo quindi ad analizzare tutto nel dettaglio di Once Upon a Time 7×13…

Indietro
Titolare di un'edicola nel suo paese, ama scrivere e guardare serie tv, la sua preferita attualmente è Once Upon A Time. Un'altra sua passione è il calcio, infatti è una grande tifosa della Fiorentina e ama ovviamente Firenze. Si diverte a fare cosplay, specialmente quelli di Emma Swan e preferibilmente in compagnia del suo Killian Jones. Uno dei suoi più grandi sogni era incontrare Colin O'Donoghue e grazie allo staff di DANinSERIES ci è riuscita. Nella vita mette sempre l'amore prima di tutto.