La Bella e la Bestia: cancellata la proiezione in un cinema a causa di un personaggio omosessuale

1Il nuovo live action Disney de La Bella e la Bestia non sarà proiettato in tutte le sale. Ecco perché.

Prima di continuare lascia mi piace a questa pagina 💙

Profilo TWITTER e INSTAGRAM > daninseries

Purtroppo è uscita una notizia che trovo davvero imbarazzante. Ma andiamo per gradi. In questi giorni di anteprime per il nuovo live action Disney La Bella e la Bestia, abbiamo scoperto che uno dei suoi personaggi storici sarà gay nel nuovo film. Trattasi di LeFou (Josh Gad), il simpatico compare di Gaston (Luke Evans).

La questione ha fatto molto piacere al pubblico, essendo una novità per la Disney. Dopo la realizzazione di classici con principesse di qualsiasi etnia, la major ha esteso ulteriormente i propri confini.

Nel corso del live action LeFou flirterà con Gaston in più di una scena è durante il finale lo vedremo ballare con un altro personaggio maschile, momento definito da Josh Gad “Discreto, ma incredibilmente efficace.” Il regista ha descritto questo personaggio come un tipo confuso, che non sa bene cosa vuole, dato che un giorno vorrebbe essere Gaston e quello dopo vorrebbe baciarlo.

È qualcuno che semplicemente sta realizzando di avere questi sentimenti. E Josh ha reso il tutto in maniera discreta e deliziosa.

Ma non a tutti è andata a genio questa scelta. Nello stato Americano dell’Alabama, i proprietari di un cinema, l’Henagar Drive-in, hanno dichiarato che alla luce di tale “rivelazione” non proietteranno sui propri schermi il film.

Se è uno scherzo? Lo vorrei tanto, ma purtroppo non lo è.

Continua per leggere le loro dichiarazioni.

Indietro

LASCIA UN COMMENTO