La Bella e la Bestia censurato in Malesia: la Disney risponde

2La scena di tre secondi non può essere tagliata

Prima di continuare lasciaci un like per restare sempre aggiornato


Profilo TWITTER e INSTAGRAM > daninseries

In Malesia il film sarebbe dovuto essere proiettato il 14 marzo, ben tre giorni prima dell’uscita internazionale del film. Ora invece, la Disney ha rimandato la prima del film nel paese asiatico.

La scena non è stata tagliata, né sarà tagliata per la Malesia“, hanno sancito i produttori.

Nonostante il regista Bill Condon aveva esplicitamente dichiarato che la scena fosse apertamente omosessuale, la sequenza è della brevissima durata di 3 secondi. E non è neanche così tanto esplicita come si possa pensare.

Il Presidente del Board della censura cinematografica malese, ha dichiarato, invece, che se la Disney vuole promuovere un film nel loro Paese, devono stare alle loro condizioni.

Ma i produttori del film sono stati chiarissimi: la scena non può essere assolutamente tagliata. E visto che l’uscita al cinema malese è stata posticipata a data da definirsi, chissà se la Malesia avrà nelle sale cinematografiche Beauty and The Beast.

Noi, per il resto, possiamo già correre nei cinema, entusiasti per quello che sarà uno dei film Disney più belli di sempre. E, a questo punto, più innovativi.

Erica

Le notizie su La Bella e la Bestia non sono finite qui!

LASCIA UN COMMENTO