Jennifer Lawrence accusata di aver causato la fine del matrimonio di Chris Pratt

jennifer lawrence

1Il web accusa l’ex star di Hunger Games, Jennifer Lawrence, di aver provocato la fine del matrimonio tra Chris Pratt e Anna Faris. Vediamo cosa è accaduto.


lasciaci un like su facebook e su instagram


>>> CLICCA QUI PER IL MIO PROFILO

Dopo ben 8 anni di matrimonio, quella che sembrava una delle coppie più solide di Hollywood è crollata. Chris Pratt e Anna Faris hanno annunciato la fine del loro matrimonio. Immediatamente la notizia ha fatto il giro del mondo, e subito i fan dei due attori hanno trovato un capro espiatorio: Jennifer Lawrence. Ebbene si, l’ex ragazza di fuoco della saga di Hunger Games sembrerebbe essere la causa della rottura tra i due, comunicata con un post su Facebook:Jennifer Lawrence, Chris Pratt, Anna Faris

“Anna e io siamo tristi di annunciare che ci stiamo separando legalmente. Ci abbiamo provato duramente per molto tempo e siamo davvero delusi. Nostro figlio ha due genitori che lo amano molto e per amore suo vogliamo mantenere questa situazione privata il più possibile da ora. Noi ci amiamo ancora, continueremo sempre a nutrire il nostro tempo insieme e continueremo ad avere il più profondo rispetto per l’altro”

Il web ha così iniziato ad accusare l’attrice, che si è ritrovata sommersa da milioni di tweet inferociti. La Lawrence e l’uomo si erano conosciuti sul set di Passengers, film fantascientifico del 2016. Già da allora circolavano voci che li vedevano protagonisti di una relazione clandestina, che furono da subito smentite dai due. Tuttavia nel mese di dicembre la Faris tenne un’intervista durante un podcast con Isla Fisher, in cui ammetteva:

“Questi gossip mi hanno fatta sentire incredibilmente insicura. Io e Chris ne abbiamo parlato molto. È dura essere una coppia pubblica. Ricordo di essermi sentita ferita, in un modo che mi ha disturbata, perché non volevo pensare a me stessa come un qualcosa che venisse attaccata da tabloid”

E inoltre quando le è stato chiesto cosa ne pensasse delle voci ha aggiunto:

“Penso che non potrò mai rispondere”

Ma non è finita qui.

Indietro