Grey’s Anatomy 13×16: recensione “Who Is He (And What Is He to You)?”

Prima di continuare lascia mi piace alla nuovissima serie record di ascolti con Milo Ventimiglia 💙

Sostenitori dei Japril, fatevi avanti. Dopo tanta attesa, è questo il vostro momento. Shonda Rhimes ha deciso di darvi una gioia (il che forse dovrebbe farci preoccupare tutti, ma comunque godiamoci il momento di gloria).

Da parte mia ho chiarito tanto tempo fa la mia posizione in merito: in questa recensione è impossibile evitare di parlare in senso romantico di April e Jackson, perché l’intera puntata è stata incentrata proprio su di loro. E da fan devo dire che comunque non mi è bastato, che c’è stato ancora il sentore di qualcosa di sbagliato, di non fedele ai due personaggi.

Quello che intendo dire è che la Kepner ed Avery ne hanno passate davvero tante insieme, ma tutto è cominciato da un’amicizia profonda e dal rispetto reciproco. In questi ultimi episodi la tolleranza di April verso Jackson è venuta meno, ma ancora peggio lui le ha mancato spesso di rispetto. Spero davvero che quanto accaduto in questa puntata possa aprire un nuovo capitolo per loro. Non si tratta di provare nostalgia per il passato, ma di far sì che i due tornino nella propria pelle.

Spero che anche voi siate rimasti perplessi quando April e Jackson si sono messi a battibeccare sull’attirare l’attenzione di Catherine, che mi è sembrato un discorso tra fratelli di 6 anni. Per fortuna non è durato molto.

Domanda lampo: ma il tipo misterioso che April stava frequentando che fine ha fatto?

Tornando a noi, il sunto è questo: un caso difficile in cui la Rhimes ha scelto di coinvolgere dei bambini altrimenti non sarebbe stato altrettanto strappa-anima, un padre mai visto né sentito, una tazza di caffè alla cicoria che no grazie, un’improvvisa Nonna Avery più dolce Minù e il tanto agognato riavvicinamento tra i due.

In tutto questo doveva essere coinvolta anche la nostra Meredith, ma a quanto pare la Grey doveva prendersi improvvisamente cura di Zola

Si scherza Mer, tvb.

Ma non è finita qui.

Prima di continuare lascia mi piace alla nuovissima serie record di ascolti con Milo Ventimiglia 💙

LASCIA UN COMMENTO