Grey’s Anatomy 13×08 – Recensione

prima di continuare lascia un mi piace alla nuova serie evento con Milo Ventimiglia, This Is Us 👇❤️

Finalmente è andata in onda la tanto attesa puntata di questa settimana di Grey’s Anatomy. In tutte le anticipazioni si parlava di un episodio carico di emozioni e di ricordi. Devo ammetterlo, avevo delle aspettative piuttosto alte nei confronti della 13×08 e non sono certa che siano state pienamente soddisfatte.

Cominciamo dall’inizio…

Grey's Anatomy 13x08 - Recensione

Il mio giudizio sull’episodio è altalenante. Mi sono piaciuti alcuni elementi presi singolarmente, ma nel complesso non ha avuto un ritmo incalzante, specie nella parte iniziale. Non fraintendetemi: è stato bello poter approfondire alcuni aspetti del background dei nostri personaggi. Tuttavia, ci avviamo verso il nucleo di questa stagione e dopo otto puntate mi aspetterei qualcosa di più. A livello di eventi cosa è successo fino ad ora? Cosa è cambiato? Le questioni principali – Alex, Jo, il matrimonio di Amelia e Owen, Nathan e Meredith – sono quasi del tutto in stallo. Risulterò impaziente, eppure attendo uno scossone.

Intanto, sempre grazie al saggio Richard Webber, abbiamo messo in luce alcune aspetti del passato della Grey, di Hunt, della Edwards e di Webber stesso. Quest’ultimo ha dimostrato ancora una volta che sa insegnare: sa ricordare ai suoi chirurghi che hanno a che fare con persone amate da qualcuno. Ha portato nella sala operatoria la storia di sua madre, Gail. Devo dire che è stata narrata con una certa eleganze e l’ho molto apprezzata, specie perché non si parla spesso di Richard in questi termini.

Abbiamo poi inaspettatamente visto la sorella di Owen. Prima di tutto, un applauso alla comparsa improvvisa di Bridget Regan. Secondo poi, avendola nominata spesso di recente, mi è piaciuto poter vedere qualcosa di lei. Non ho ancora del tutto scartato l’ipotesi di vederla tornare dall’aldilà, ma comunque. Vedere Hunt emozionato e influenzato dai ricordi è stato toccante. Così come la chiacchierata di Stephanie con una se stessa più piccola: un momento che ho trovato molto tenero e intenso. Sappiamo che la specializzanda ha sofferto da piccola per via di un’anemia, ma questa sua esperienza l’ha rafforzata e ha ampliato le sue conoscenze. Devo ammettere che un tempo non apprezzavo la Edwards, ma ora mi sembra davvero un personaggio che ha compiuto un percorso coerente e che sta emergendo in modo eccellente nel suo campo.

Veniamo ora al tasto dolente…

Grey's Anatomy 13x08 - Recensione

Allora, partiamo dal presupposto che non sono tra quelli che ancora invocano il ritorno di Derek. Tuttavia, dopo così tanti episodi visti, è ovvio che lui e Meredith fossero agli occhi di tutti un’istituzione. Questo momento non può che essere doloroso per il pubblico ma io vorrei dire: finalmente. Da quando Derek è venuto a mancare, è come se Meredith avesse aggirato il suo spettro per tutelarsi. Questo confronto, rivederlo al suo fianco pronto ad operare, era necessario. Significa che la Grey può finalmente pacificarsi con il suo passato. E’ una tappa importante nella storia del suo personaggio.

Devo dire che mi ha distrutto ancora di più la scena di Meredith che parla a Zola e Bailey di quanto accaduto. Non avevamo visto questo momento nello specifico: una madre che dà una simile notizia ai suoi bambini. E’ stata, a mio avviso, la parte più dura e triste della puntata, ma anche la più vera.

Ora, rallegriamo i toni con un minuto di celebrazioni dedicato ad un personaggio fondamentale che abbiamo visto tornare nella 13×08:

Grey's Anatomy 13x08 - Recensione

Inchiniamoci alla sua capacità di sopravvivenza.

Prima di lasciarvi vi vorrei far notare:

  • la barba triste di Owen Hunt.
  • Il fatto che la piccola Stephanie saprà sempre più cose di noi. Dammi la tua memoria prima della sessione di esami, ti prego.
  • Che probabilmente questa è stata l’operazione più lunga che abbiamo visto da parecchio tempo e tutti i dottori presenti pensavano ai fatti loro. Ma i pazienti di Grey’s non hanno motivo di preoccuparsi. Lo sappiamo che a Shonda piace di più far fuori i medici!

Grazie a Il mondo di Grey’s Anatomy, Be Unstoppable » Grey’s Anatomy., *Grey’s Anatomy Love*, Noi amiamo Grey’s Anatomy, Grey’s Anatomy GA., Un’unica passione: Grey’s Anatomy, Grey’s Anatomy.,Jessica Capshaw Italia, Lexie e Mark, I Pensieri di Meredith – Grey’s Anatomy.
E non dimenticate di tenervi aggiornati sulla nostra pagina Facebook Shonda distrugge vite.

prima di continuare lascia un mi piace alla nuova serie evento con Milo Ventimiglia, This Is Us 👇❤️

LASCIA UN COMMENTO