Perché Giovanni Garau è la cosa più preziosa di questo 2018

1Giovanni Garau ha conquistato l’Italia e il mondo con i suoi consigli da mago dell’amore. Scopri perché amiamo il personaggio di Ludovico Tersigni in Skam Italia

Giovanni Garau interpretato da Ludovico Tersigni

Tutto è nato in Norvegia, quando Skam ha visto per la prima volta la luce. Non avendo i diritti per le varie traduzioni, alcune nazioni hanno deciso di fare dei remake adattando la trama agli usi e costumi di ogni zona in cui è ambientato. È così che è nato Skam Italia, una serie sui giovani per i giovani pensata in un format totalmente innovativo, ma in italiano.
Il motivo principale per cui Skam Italia supera tutti i remake fatti fino ad adesso e a tratti  anche l’originale è Giovanni Garau, uno dei co-protagonisti della prima e della seconda stagione. Clip dopo clip abbiamo visto Giovanni crescere, maturare e diventare l’ottavo re di Roma.

Giovanni Garau
Ludovico Tersigni in Skam Italia

Approfittando per chiedere al Babbo Natale di Skam Italia, Ludovico Bessegato, una stagione su Giovanni Garau ecco a voi i motivi per cui questo ragazzone ha salvato Martino, Niccolò e tutti noi in questo 2018.

È Giovanni Garau con la U perché è sardo ma è romano

Quindi è un cocktail esplosivo del Sardinia Kingdom e i sette re di Roma, dategli una stagione e vi conquista anche il ducato di Milano.

È decisamente la ‘G’ in LGBT+ nonché uno dei suoi guerrieri in prima linea

Su questo punto teniamo a precisare solo che mentre Niccolò e Martino pomiciavano, Giovanni faceva l’applauso. E dopo questo, potremmo anche chiudere l’articolo qui.

Non sa che cosa vuol dire toxic masculinity come è giusto che sia

Che vuoi dire? Te faccio schifo?
No che non mi fai schifo

Purtroppo il pregiudizio secondo cui un uomo è un alpha solo se non si commuove o se assume atteggiamenti consoni al suo stereotipo è una realtà esistente. Giovanni dimostra, in una serie italiana finalmente, che la toxic masculinity non ha motivo di esistere. Non si fa problemi ad abbracciare o a dimostrare affetto a Martino, non ha problemi a dire che Niccolò è ‘figo’ e, soprattutto, non ha paura che persone con un orientamento sessuale differente dal suo lo possano “contagiare”.

Giovanni Garau insegna al 60% della popolazione italiana a vivere, grazie.

Darebbe entrambi i reni per i suoi amici

Giovanni Garau

È fedele, affezionato e soprattutto coerente. Giovanni Garau è l’amico che tutti desidererebbero, pronto a difendere a spada tratta Martino – e tutti i suoi amici.

È il mum friend per eccellenza

Giovanni Garau

Alla casa al lago fa freddo e non c’è il gas, ma la prima fetta biscottata con la marmellata che Giovanni fa è per Martino. Per la serie “Stai sciupato, a zi’, mangia”.

Indietro
Emilia crede di essere una superdonna come Jessica Jones quando in realtà è fuori di testa quanto Jessica Day. Quasi più #maiunagioiasemper di Jon Snow, le piacciono gli attori con le belle braccia. Cammina sotto il suo ombrello giallo aspirando a diventare Rory Gilmore e, se capita, anche la moglie di Zac Efron.