game of thrones

GAME OF THRONES 7×03: OLENNONA NAZIONALE – Recensione

1Che emozioni, questa 7×03. Solo grandi emozioni.

L’avevano sdoganato, ne avevano parlato in lungo e in largo, ormai è un anno che sappiamo del fatidico incontro tra Jon Snow e Daenerys Targaryen. Pure sta gif l’ho vista in tutte le salse. Dunque è tutto vero, Jon ha incontrato Daenerys, il ghiaccio ha incontrato il fuoco, eccetera eccetera, giusto? Ogni lunedì succede questo: accedo a Twitter e mi godo le peggio diatribe. Ieri mattina mi è comparsa davanti questa immagine:  Ammetto di essere stata molto confusa per qualche minuto, ma alla fine ho accettato la cosa senza remore. Quindi dopo un primo momento di perplessità di fronte al presunto duetto tra Snoop Dogg e Pedopetyr, ho letto i più disparati commenti. Chi è felice che Jon e Danona si siano incontrati, chi si aspettava di più, chi li vorrebbe morti entrambi e domanda a gran voce un tempestivo intervento di Euron Greyjoy, chi già li shippa. Il sentimento generale che ho ricavato dalle mie selvagge incursioni nel web è: delusione. E se da una parte condivido perché qualcosina in più me l’aspettavo, dall’altra posso anche capire che alla fine era tutto nel nostro cervello di spettatori. Il ghiaccio e il fuoco, loro due che sono i predestinati, Jon che forse riesce a mettere a tacere quella boccalarga… ma per loro è routine: il Re del Nord incontra la Regina dei Draghi per discutere di diplomazia. Niente di magico e di arcano.

Ma andiamo con ordine ed eccoci qua a recensire questa sette per zerotre.

Indietro
Ginevra, 24 anni. Ha frequentato il Liceo Classico e ora studia lingue moderne. In un'altra vita avrebbe voluto fare arte o forse teatro, ora invece le piacerebbe diventare sceneggiatrice, giornalista, o forse illustratrice. Le piace disegnare, leggere, recitare, scrivere, mangiare, ridere, dormire. Ha una cagnolina di nome Lady Sansa Stark. Ogni tanto dicono di lei che assomiglia ad Ygritte così ne ha fatto un cosplay.