13 Reasons Why: la ragazza di Dylan Minnette vittima di cyberbullismo a causa di alcune fan di TREDICI

1Kerris Dorsey, la ragazza di Dylan Minnette, vittima di cyberbullismo a causa di alcune fan, risponde ai messaggi con un post su Instagram. Scopriamo di più.


lasciaci un like su facebook e su instagram


>>> CLICCA QUI PER IL MIO PROFILO

La fama e la notorietà sono due aspetti che fanno inevitabilmente parte della vita di attori e attrici e se per molti versi hanno accezioni positive, per altri invece possono averne di negative. Ad esempio, capita quasi sempre che raggiunta una certa notorietà la propria vita privata venga messa alla mercé di tutti e a subirne sono anche le persone che circondano le star.
Grazie a 13 Reasons Why, Dylan Minnette (Clay Jensen) ha raggiunto una grande visibilità, basti pensare che il suo profilo Instagram ha visto i follower aumentare a dismisura in pochissimi giorni dopo il rilascio della serie. La caccia al gossip è iniziata subito e dalle foto sul social è stato chiaro fin dall’inizio che Dylan fosse fidanzato con l’attrice Kerris Dorsey, interprete di Bridget Donovan nella serie Ray Donovan. I due si sono incontrati sul set di Alexander and the Terrible, Horrible, No Good, Very Bad Day nel 2014 e sono diventati una coppia.

Da quando però Dylan ha avuto tutta questa visibilità, al centro di molti commenti negativi è stata proprio Kerris, accusata di essere brutta e di non meritarsi Dylan. Secondo i commenti la Dorsey non dovrebbe stare con l’attore in quanto considerata meno bella rispetto a lui e soprattutto rispetto a Katherine Langford -che nella serie interpreta Hannah Baker, ragazza della quale Clay Jensen era innamorato- e che lui dovrebbe lasciare la ragazza per mettersi con quest’ultima.

cyberbullism-13 reasons why

Kerris, giustamente stanca di questi commenti sempre più insistenti e maligni, ha deciso di rispondere con un post su Instagram.

Scopriamo cosa ha scritto.

Indietro